HOME  |  PRESENTAZIONE  |  PERCORSO  |  LOGISTICA  |  CONTATTI
  English  Español
Media Partner
Rai Sport
SONO APERTE
Le Iscrizioni
   On-Line
Gentile Ciclista,
è ora possibile iscriversi alla GranFondo Terre dei Varano.
Come iscriversi
CONSULTA IL
Regolamento
   Ufficiale
Gentile Ciclista,
è disponibile il regolamento ufficiale aggiornato della manifestazione.
Consulta il Regolamento
IL TESTIMONIAL
Luca
      Panichi
Il ciclismo è un raggio di sole che ti rinfresca nel deserto
I FEEDBACK
Dicono di noi...
09/05/16 - Christian Barchi:
complimenti per tutto amico mio!!!! grandi come sempre
Guarda gli altri feedback
PREVENZIONE
Danno da
   Stress
Gentile Ciclista,
partecipa al progetto e riceverai gratuitamente i risultati dell'analisi del tuo DNA.
Risultati
 
Associazione Raffaello
 
Granfondo gemellata con:

La Granfondo Terre dei Varano è gemellata con Corsa per Haiti

Gran Fondo MTB 9 Fossi - Cingoli

Gran Fondo Diavolo in Versilia

Granfondo Stelvio Santini
 

Regolamento

La ASD AVIS Frecce Azzurre organizza per domenica 3 Giugno 2018, una gara ciclistica amatoriale denominata "Granfondo Terre dei Varano" Memorial Dario Drago, Francesco Gentili e Alberto Pennesi, con partenza ed arrivo a Camerino (MC).
La manifestazione sarà valida come prova del Campionato Nazionale ACSI di Granfondo e dei circuiti Marche Marathon, Romagna Challenge e della combinata Terre e Fossi Maceratesi con la "9 fossi".

Partecipazione alla manifestazione
È riservata a cicloamatori e cicloturisti di ambo i sessi, di età minima di anni 19 e massima di anni 75, appartenenti all’ACSI, FCI ed altri enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI, che garantiscano le prescritte coperture assicurative e il criterio di reciprocità, in possesso di idoneità medico sportiva per la pratica del ciclismo agonistico in regola con il tesseramento per l'anno in corso e ai cicloamatori stranieri con tessera riconosciuta dall’UCI.
I cicloamatori provenienti da Federazioni Estere con tessera riconosciuta dall’UCI, possono partecipare previa sottoscrizione della Dichiarazione Etica.
I cicloamatori con età minima di 19 anni (anno solare di nascita) e massima di 65 anni possono partecipare a qualsiasi tipo di percorso e saranno inclusi nelle relative classifiche a seconda del percorso disputato.
I cicloamatori di età superiore agli anni 65 possono partecipare solamente al Percorso Corto o al Percorso Medio e potranno concorrere sia alla classifica relativa al percorso sia a quella per società.I cicloamatori possono anche scegliere la modalità di "PARTENZA ALLA FRANCESE" per i soli percorsi medio e lungo che è possibile dalle ore 7,00 alle ore 7,45.
I cicloturisti possono partecipare esclusivamente al percorso corto.
Per il Percorso Corto (obbligatorio per gli e-bikers e per i cicloturisti), e per i cicloturisti che lo scelgono, verrà effettuata una partenza di gruppo alle ore 9,30. I cicloturisti non saranno inseriti nelle classifiche e contribuiscono solo alla classifica per Società. Tutti gli appartenenti alle categorie agonistiche (professionisti, élite, under 23, juniores, uomini e donne) se invitati dal Comitato Organizzatore possono partecipare alla manifestazione unicamente come testimonial, fuori classifica e senza incidere nel risultato della gara.
La partecipazione di ex atleti è consentita alle seguenti condizioni:
  • Atleti con contratto da professionista (Élite con contratto): anni 4 successivi all’ultimo anno di contratto.
  • Atleti U23: anni 2
  • Atleti U23 che abbiano un solo anno di tesseramento: anni 1
  • Atleti Élite senza contratto: anni 2
  • Donne Élite: anni 2
Partecipazione con bici elettriche a pedalata assistita (e-bikes)
È ammessa la partecipazione alla Granfondo anche delle e-bikes in modalità CICLOTURISTA percorrendo esclusivamente il percorso corto.
Le e-bikes sono biciclette con il supporto di un corpo motore e di una batteria.
Le tipologie di motorizzazione accettate sono quelle a norma di legge per cui definite come velocipedi e non ciclomotori, ovvero con motori da 250 watt e che offrono assistenza alla pedalata limitata entro i 25 km/h. con batterie che possono essere da 300 kwh, 400 kwh o 500 kwh, la cui unica differenza sta soltanto nella durata della batteria. Non sono permessi modelli di e-bikes che abbiano caratteristiche di motorizzazioni superiori ai 250 watt (direttiva di omologazione del 2002/24/CE).
È consentito caricare la batteria ovvero sostituirla. Chi vorrà partecipare utilizzando una e-bike sarà considerato un cicloturista anche se munito di tessera di cicloamatore e, di conseguenza, non potrà partecipare ad alcuna classifica né alterare in alcun modo il regolare svolgimento agonistico della Granfondo e dovrà obbligatoriamente effettuare la partenza di gruppo alle ore 9,30.

È CONSENTITO IL TESSERAMENTO GIORNALIERO come cicloturista.

L’utilizzo del chip da parte di chi utilizzerà una e-bike consentirà la rilevazione dei tempi di percorrenza del percorso corto che saranno registrati ed indicato in una apposita sezione della classifica generale.

Agli e-bikers è riservata una numerazione dedicata e saranno inseriti in una specifica categoria denominata e-bikers.

I ciclisti non regolarmente iscritti non potranno inserirsi nella Granfondo, pena l’immediata estromissione. In caso di incidente saranno denunciati a norma di legge.

La Granfondo Terre dei Varano è una manifestazione ad invito, quindi il Comitato Organizzatore potrà in ogni momento ed a suo insindacabile giudizio decidere se accettare o meno l’iscrizione oppure escludere un iscritto dalla manifestazione, qualora arrecasse danno alla immagine della stessa.
Premesso che non è gradita la partecipazione di chi abbia subito sanzioni e/o squalifiche in materia di doping, non verranno accettate le richieste di iscrizione di coloro che sono risultati “non negativi” o abbiano avuto sanzioni e/o squalifiche superiori a sei mesi irrogate dalla giustizia sportiva e/o ordinaria o abbiano in corso deferimenti o abbiano provvedimenti di sospensione per doping.
La suddetta disposizione riguarda qualsiasi tesserato degli Enti di Promozione Sportiva e delle Federazioni.
Il cicloamatore che si iscrive alla Terre dei Varano consapevole dell'infrazione del presente articolo sarà escluso dalla competizione e nel caso di versamento di somme esse non saranno restituite; la comunicazione di esclusione potrà avvenire in qualsiasi momento e con qualsiasi modalità da parte del Comitato Organizzatore.
Con la sottoscrizione e l’invio del modulo di iscrizione il concorrente, autocertifica l’inesistenza di sanzioni sportive, civili e/o penali, di non avere in corso deferimenti per fatti relativi al doping e dichiara di non aver assunto – e di non assumere – sostanze inserite nella lista antidoping della World Antidoping Agency (WADA).
La mendace autocertificazione sarà perseguita a norma di legge.
In caso di positività ai controlli antidoping effettuati nella Granfondo Terre dei Varano, il concorrente è tenuto a corrispondere alla ASD Avis Frecce Azzurre, a titolo di risarcimento del grave danno arrecato all’immagine dell’evento, la somma di Euro 20.000,00 (ventimila/00).
Appartenendo ad una associazione sportiva, quest’ultima sarà solidalmente obbligata al pagamento di tale sanzione.


La quota di iscrizione è fissata in:
 • Euro 25,00 dal 15 dicembre 2017 al 15 gennaio 2018
 • Euro 30,00 dal 16 gennaio 2018 al 28 febbraio 2018
Euro 35,00 dal 1 marzo 2018 al 30 maggio 2018
 • Sabato 2 giugno iscrizione in loco, dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 20,00 presso i locali dove verranno distribuiti i pacchi gara, versando la quota di Euro 40,00. In questo caso l’organizzazione non garantisce il pacco gara.
 • I FEDELISSIMI (vedi elenco) sempre presenti alle passate 8 edizioni agonistiche potranno iscriversi versando la quota di Euro 25,00 dal 15 dicembre 2017 al 31 maggio 2018 e verranno schierati in una apposita griglia di partenza.
 • La partecipazione dei Cicloturisti e degli e-bikers prevede un costo di iscrizione di Euro 20,00 fino al 2 giugno 2018 e deve essere indicata utilizzando lo specifico modulo di iscrizione.

Diversamente abili gratis.
Tesserati FITRI (Federazione Italiana Triathlon) possono partecipare sottoscrivendo il tesserino giornaliero Cicloamatore presentando il certificato medico per la pratica del ciclismo agonistico e sottoscrivendo la dichiarazione etica.
Non sarà consentita l’iscrizione domenica 3 giugno.

Circuiti di appartenenza: i concorrenti che desiderano essere inseriti nelle classifiche o conseguire i brevetti dei circuiti ai quali appartiene la Terre dei Varano devono consultare e uniformarsi ai regolamenti dei circuiti stessi.

Terre e Fossi Maceratesi combinata ciclistica strada “Terre dei Varano” e MTB “9 Fossi” (in programma a Cingoli il 29 aprile 2018).
Per la partecipazione alla combinata Terre e Fossi è indispensabile essere stati classificati nel percorso lungo della 9 Fossi, e in base al tipo di percorso scelto alla Terre dei Varano verranno stilate due classifiche con la somma dei tempi di percorrenza dei due percorsi scelti:
Trofeo BIKER: per i classificati nel medio della Terre dei Varano.
Trofeo SUPER BIKER: per i classificati nel lungo della Terre dei Varano.
Verranno premiati i primi 3 classificati di ogni trofeo.

E' indispensabile sottoscrivere lo specifico modulo di iscrizione Terre e Fossi al costo di Euro 25,00 che sarà scaricabile dal 1 maggio 2018.
Allo stesso modo iscrivendosi alla 9 Fossi va segnalato nel modulo di iscrizione la partecipazione alla combinata Terre e Fossi.

Tesserino giornaliero: per chi non fosse in possesso del tesserino con durata annuale e volesse partecipare alla manifestazione, esiste la possibilità da parte della Avis Frecce Azzurre di emettere un tesserino giornaliero comprendente le coperture assicurative di legge al costo di Euro 10,00 oltre ai normali costi di iscrizione.
Il tesserino giornaliero si rilascia esclusivamente sabato 2 giugno dalle ore 10 alle ore 20 nei locali di segreteria.
Per ottenere il tesserino giornaliero Cicloamatore è indispensabile presentarsi muniti di documento di riconoscimento, certificato medico per la pratica del ciclismo agonistico e sottoscrivere la dichiarazione etica.
Per ottenere il tesserino giornaliero Cicloturista è indispensabile presentarsi muniti di documento di riconoscimento e certificato medico di buona salute.
Si ricorda che il tesserino giornaliero ha validità temporale esclusivamente limitata alla partecipazione alla Terre dei Varano, cioè non prima e non dopo la stessa.
(Stampa tesserino giornaliero)

Riduzione della quota d’iscrizione per gruppi da 11 a 20 iscritti Euro 2,00 per persona; oltre 21 iscritti Euro 3,00 per persona.
Gli sconti per gruppi non sono cumulabili e l’iscrizione va effettuata in una unica soluzione.

La quota d’iscrizione dà diritto al pacco gara, assistenza medica e tecnica durante la gara, rifornimenti durante la gara ed all’arrivo, parcheggio custodito della bici, pasta party finale, cronometraggio curato da Krono Service con tecnologia “Winning Time”, premiazioni come da regolamento.

ANNULLAMENTO DELLA MANIFESTAZIONE: Se per cause di forza maggiore o di qualunque ulteriore genere non imputabile all’organizzazione, (compreso anche la mancata concessione delle autorizzazioni da parte delle Autorità competenti), la manifestazione non dovesse svolgersi o debba essere spostata di data, la quota di iscrizione non verrà restituita.

Consegna pettorali e pacchi gara: La consegna dei pettorali e dei pacchi gara verrà effettuata a Camerino sabato 2 giugno dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 20,00 e domenica 3 giugno dalle ore 06,00 alle ore 07,30.
Per ritirare il pacco gara è necessario esibire la lettera di invito, la tessera sportiva in corso di validità unitamente ad un documento di riconoscimento.
Il ritiro del numero e del pacco gara a nome di un altro iscritto o per gli appartenenti ad una unica società può avvenire solo consegnando all'organizzazione lo specifico modulo (stampa modulo) con allegato copia di un documento di identità di colui che ritira.

Ritrovo e Partenza: Il ritrovo è fissato dalle ore 7,45 di domenica 3 giugno a Camerino in via Le Mosse, da dove si accederà alle griglie di partenza.
Verranno effettuate tre partenze, Lungo alle ore 8,30 - Medio alle ore 9,15 - Corto non agonistico (cicloturisti + e-bikes) alle ore 9,30:
La partenza del percorso lungo verrà data alle ore 8,30 e sarà possibile entrare in griglia dalle ore 7,45 alle ore 8,20. Oltre tale orario si verrà schierati in ultima griglia.
La partenza del percorso medio verrà data alle ore 9,15 e sarà possibile entrare in griglia dalle ore 8,40 alle ore 9,10. Oltre tale orario si verrà schierati in ultima griglia.
La partenza del percorso corto non agonistico verrà data alle ore 9,30 in una unica griglia.
La scelta del percorso da effettuare verrà preventivamente comunicata al momento dell’iscrizione contrassegnando nel modulo il corrispondente percorso, e comunque farà fede la scelta dell’orario di ingresso in griglia.
Dal momento del superamento della linea di partenza non sarà più possibile cambiare percorso e, quindi, obbligatoriamente chi parte alle ore 8,30 dovrà completare esclusivamente il percorso lungo, chi parte alle ore 9,15 dovrà completare il percorso medio e chi parte alle ore 9,30 dovrà completare il percorso corto.

COMPOSIZIONE DELLE GRIGLIE DI PARTENZA:
Griglia di Merito: disabili - ospiti e invitati - lista merito Acsi uomini/donne* - primi 5 classificati uomini e prime 3 classificate donne del Marche Marathon 2017 – primi 5 classificati uomini e prime 3 donne in classifica nel Marche Marathon 2018 - primi 3 in classifica di categoria Romagna Challenge - iscrizioni per beneficenza – primi tre classificati di ogni percorso della Terre dei Varano 2016.
*: coloro che sono inclusi nella lista di merito ACSI , per essere inseriti nella Griglia di Merito devono obbligatoriamente iscriversi entro il 25 maggio 2018; le iscrizioni pervenute successivamente verranno inserite nella griglia migliore disponibile.
Prima griglia: Fedelissimi, tesserati 1° serie 2017/2018, Ranking Kronoservice
Seconda griglia: abbonati ai circuiti.
Terza griglia: tutti gli altri iscritti in ordine cronologico.
Verrà squalificato chi non risulterà partito nella griglia assegnata e chi non risulterà partito.
La partenza sarà a velocità controllata per i primi chilometri.

PARTENZA ALLA FRANCESE:
Oltre alle normali procedure di partenze in gruppo previste per le ore 8,30, per le ore 9,15 e per le ore 9,30 viene inserita anche la possibilità per chi lo desiderasse di poter partire con la modalità definita "alla francese" per i soli percorsi medio e lungo che è riservata ai soli cicloamatori.
- La "partenza alla francese" sarà possibile dalle ore 7,00 e fino alle ore 7,45.
- È comunque obbligatorio l'uso del chip elettronico e del numero di pettorale applicato sulla maglia e sul manubrio della bicicletta.
- La rilevazione del tempo di partenza inizierà dal momento del passaggio obbligatorio sul tappeto Winningtime posto all’inizio del percorso.
- Con la "partenza alla francese" sono percorribili il percorso medio e il lungo.
- È obbligatorio rispettare il Codice della Strada prestando particolare attenzione agli incroci che non saranno ancora presidiati dal personale della organizzazione.
- Chi utilizza la "partenza alla francese" dovrà procedere lungo il percorso di gara senza interferire né condizionare lo svolgimento della gara agonistica lasciandosi superare agevolmente dalla testa della corsa. Coloro che fossero sorpresi con atteggiamenti scorretti verranno esclusi dalle classifiche unitamente agli altri eventuali concorrenti coinvolti e compiacenti.
- Al termine della manifestazione verrà stilato l'elenco dei concorrenti con "partenza alla francese" in ordine alfabetico con la sola indicazione del tempo di percorrenza e verranno estratti a sorte dei premi ritirabili dagli interessati esibendo il tesserino sportivo.
- Rientrando nel limite di tempo massimo previsto dall’organizzazione, cioè entro le ore 15.45, la percorrenza dei due percorsi con la modalità di "partenza alla francese" sarà comunque valida per le classifiche dei circuiti di appartenenza della Granfondo Terre dei Varano.

Percorsi: La "Granfondo Terre dei Varano" si svolgerà su tre percorsi.
Un percorso Lungo di Km.153 con un dislivello di mt. 3.300.
Un percorso Medio di km. 102 con un dislivello di mt. 1.800.
Un percorso corto non agonistico di km.75 con un dislivello di mt.1.100.
La scelta dei percorsi è libera e sarà decisa dai partecipanti al momento dell’ingresso nelle griglie di partenza.
La scelta di percorrenza con modalità di “partenza alla francese” del percorso medio e lungo va dichiarata al momento dell’iscrizione.

Categorie: La manifestazione è aperta alle seguenti categorie:
Uomini
19/29 anni Junior nati dal 1989 al 1999 a.s.
30/34 anni Senior1 nati dal 1984 al 1988 a.s.
35/39 anni Senior2 nati dal 1979 al 1983 a.s.
40/44 anni Veterani1 nati dal 1974 al 1978a.s.
45/49 anni Veterani2 nati dal 1969 al 1973 a.s.
50/54 anni Gentleman1 nati dal 1964 al 1968 a.s.
55/59 anni Gentleman2 nati dal 1959 al 1963 a.s.
60/64 anni Super Gentleman A nati dal 1954 al 1958 a.s.
65/75 anni Super Gentleman B nati dal 1943 al 1953 a.s. (solo sul percorso Medio)
Donne
19/39 anni Donne A nate dal 1979 al 1999 a.s.
40/75 anni Donne B nate dal 1943 al 1978 a.s. (over 65 solo sul percorso Medio)
I cicloturisti e gli e-bikers parteciperanno con numero di riconoscimento, ma senza nessuna classifica. Sarà stilato l’elenco in ordine alfabetico dei partecipanti con il corrispondente tempo di percorrenza, essi contribuiranno solo alla classifica di società (ad esclusione degli e-bikers) e potranno partecipare ad eventuali premi a sorteggio.

Punteggio Classifiche e Premi: Per classifiche e punteggi viene applicato il regolamento ACSI. Le premiazioni si effettueranno presso l'arrivo: verranno premiati i primi 5 di ogni categoria per i Percorsi Medio e Lungo e le prime 10 società con maggior numero di partenti
Premi a sorteggio verranno assegnati ai partecipanti con Partenza alla Francese, agli e-bikers e ai partecipanti al Percorso Corto non agonistico.
Al primo arrivato del percorso lungo verrà assegnato il trofeo Francesco Gentili.
Al primo arrivato del percorso medio verrà assegnato il trofeo Alberto Pennesi.
Al primo classificato che otterrà il maggior punteggio derivante dai passaggi sui GPM del Percorso Lungo verrà assegnato il trofeo Dario Drago.

Trofeo Dario Drago del Gran Premio della Montagna (Percorso Lungo): verrà assegnato un punteggio al passaggio dei GPM di Annifo, Sassotetto e Torre Beregna:
al 1° punti 15
al 2° punti 10
al 3° punti 5
al 4° punti 3
al 5° punti 1
Risulterà vincitore colui che avrà totalizzato il maggior punteggio.
In caso di uguale punteggio la vittoria sarà assegnata a colui che sarà transitato prima sul GPM di Sassotetto.

Controlli lungo il percorso: Saranno effettuati alla partenza, all'arrivo e a sorpresa lungo il percorso. La gestione dei controlli, sarà effettuata da Krono Service.
La mancanza anche di una sola rilevazione di un controllo comporta la automatica esclusione dalle classifiche.
Il numero di gara dovrà essere ben visibile sul manubrio della bicicletta e sul dorsale della maglia.
Non è permesso posizionare il numero attorno al canotto di sterzo.

Tempo massimo: per il percorso lungo di km.153 sarà di 9 ore; per il percorso medio di km.102 sarà di 6 ore; per il percorso corto di km.75 sarà di 5 ore.

Reclami: Sono consentiti reclami a fronte di una quota di Euro 50 (cinquanta), entro 30 minuti dall’esposizione degli ordini di arrivo, restituibili solo in caso di accoglimento del reclamo stesso.

Rifornimenti e ristori: Saranno istituiti quattro ristori nel percorso lungo, due ristori nel percorso medio, un ristoro nel percorso corto oltre quello all’arrivo comune per tutti i tre percorsi. Nei ristori posti lungo i tre percorsi non verrà effettuato rifornimento volante.
Il pasta party all’arrivo sarà preparato dai Cuochi della Corsa alla Spada e verrà servito in prossimità dell'arrivo.
Assistenza meccanica: È prevista assistenza meccanica sul percorso esclusivamente da parte dell'organizzazione, unitamente al servizio di carro scopa.
Assistenza sanitaria: È prevista assistenza sanitaria in corsa da personale dedicato, in ambulanze e postazione fissa.

Veicoli al seguito: Il Comitato Organizzatore non rilascerà nessuna autorizzazione a veicoli per circolare all’interno del plotone, quindi in ottemperanza alle disposizioni impartite dalle Autorità competenti, È VIETATA LA CIRCOLAZIONE DI TUTTI I VEICOLI TRA LA VETTURA "INIZIO GARA CICLISTICA" e quella "FINE GARA CICLISTICA" ad esclusione dei veicoli dell’organizzazione che saranno individuati attraverso specifici contrassegni, quindi l'assistenza di qualunque genere da parte di mezzi privati al seguito della corsa non è consentita pena la squalifica dell'atleta.

Casco obbligatorio: È obbligatorio indossare il casco, pena la squalifica.

Codice della strada: Si ricorda che la "GranFondo Terre dei Varano" anche se sono previste classifiche e punteggi, è una manifestazione amatoriale e si svolge su strade aperte al traffico. Pertanto, tutti i ciclisti partecipanti debbono mantenere la destra e rispettare il codice della strada. Per quanto non contemplato, vige il regolamento ACSI.
L'organizzazione declina ogni responsabilità, prima, durante e dopo la manifestazione.

SQUALIFICHE:
La partecipazione con pettorale di un altro corridore, la cessione del pettorale ad altri, la partenza in una griglia precedente a quella assegnata o altro fatto grave che verrà rilevato dall'organizzazione, causerà o l'immediata estromissione dalla manifestazione oppure l'estromissione dalla classifica e la squalifica dalla manifestazione da uno a cinque anni. Nei casi più gravi, la squalifica potrà essere a vita. I provvedimenti di cui sopra saranno adottati dall'organizzazione. I concorrenti che gettano oggetti di ogni genere al di fuori degli spazi appositamente segnalati saranno squalificati e non potranno partecipare l'anno successivo. Le squalifiche comminate dagli Enti di appartenenza dei partecipanti potranno portare all'estromissione dalla lista di partenza in qualsiasi momento a insindacabile giudizio dell'organizzazione. L'organizzazione si riserva la facoltà di adottare provvedimenti qualora notasse un comportamento antisportivo tendente a falsare l'ordine d'arrivo della gara. È tassativamente vietato, pena squalifica o estromissione, l'uso di biciclette munite di qualsivoglia genere di supporto od aiuto di tipo elettrico e/o elettronico ad esclusione del cambio elettromeccanico.

Importante: Con l’iscrizione tutti i partecipanti dichiarano di conoscere integralmente il presente regolamento e si impegnano a mantenere durante la gara un comportamento di correttezza verso gli altri e di rispetto dei luoghi attraversati.

Docce: Servizio docce uomo-donna presso gli impianti sportivi universitari in località Le Calvie.

REGOLAMENTO CHIP WINNING TIME 2018
Il servizio di cronometraggio sarà fornito da Krono Service, distributore ufficiale del marchio Winning Time.
Ogni atleta dovrà essere munito del proprio Chip Winning Time per essere classificato.
Sarà possibile utilizzare esclusivamente il “Personal Chip Winning Time” regolarmente ABILITATO per la stagione in corso, oppure il Chip Giornaliero valido per il solo evento.

Chip Winning Time

Tutti gli altri Chip non saranno funzionanti.
L’ABILITAZIONE del “Personal Chip Winning Time” può essere effettuata in gara presso il Punto Chip al prezzo di 10 Euro oppure tramite il sito www.winningtime.it al prezzo di 5 Euro.
L’atleta non ancora in possesso del “Personal Chip Winning Time” può acquistarlo direttamente presso il Punto Chip presente nella zona di consegna dei pacchi gara al prezzo di Euro 15.
Sarà immediatamente abilitato per la stagione 2018.

L'atleta deve montarlo con l’apposito supporto in plastica sul cannotto reggisella.

In alternativa è possibile noleggiare un Chip Giornaliero valido ESCLUSIVAMENTE per l'evento, dietro versamento di una cauzione di 10 Euro con restituzione di 5 Euro alla riconsegna.
La riconsegna sarà organizzata nei pressi dell'arrivo da trenta minuti dopo l'arrivo del primo concorrente del percorso più lungo fino a trenta minuti dopo l'arrivo dell'ultimo concorrente della manifestazione.

ATTENZIONE: NON è assicurato il servizio di cronometraggio per chi non posiziona correttamente il Chip.

La mancata abilitazione del Chip comporta l’esclusione dalla classifica della gara.
Per informazioni o chiarimenti riguardo l’utilizzo del Chip consultare il sito www.kronoservice.com


L’ASD AVIS FRECCE AZZURRE declina ogni responsabilità per quanto possa accadere a partecipanti, terzi e cose, prima, durante e dopo la manifestazione.

Per quanto non contemplato nel presente documento vige il regolamento ACSI. Per i circuiti di appartenenza e per il Campionato Nazionale di Fondo ACSI, dovranno essere rispettati i singoli regolamenti consultabili nei rispettivi siti.

Per la migliore riuscita della manifestazione il Comitato Organizzatore si riserva la possibilità di apportare variazioni al presente regolamento che verranno tempestivamente rese note ai partecipanti attraverso la sezione comunicati/news del sito.

Per partecipare alla Granfondo "Terre dei Varano" è OBBLIGATORIO essere in possesso di regolare tessera per lo svolgimento dell'attività ciclistica unitamente al corrispondente attestato medico in corso di validità ai sensi del D.M. del 18/2/1982. Sottoscrivendo il modulo di iscrizione si dichiara di essere in possesso di regolare tessera per lo svolgimento di attività sportiva valida per l'anno in corso e di essere in possesso dell'attestato medico ai sensi del D.M. del 18/02/1982, assicurazione per responsabilità civile verso terzi e di aver preso visione del presente regolamento, accettandolo incondizionatamente in ogni suo punto.

Si dichiara inoltre:

  • di avere i requisiti regolamentari .
  • di conoscere le caratteristiche della manifestazione e di essere in condizioni psicofisiche adeguate alla partecipazione
  • di volersi adeguare al regolamento, alle indicazioni della Direzione di gara e del personale addetto all'organizzazione.
  • di consentire l'utilizzo dei propri dati da parte dei soggetti coinvolti nell'organizzazione della manifestazione nel rispetto del d.lgs. 196/03 .
  • di consentire l'utilizzo di fotografie, immagini filmate, registrazioni, derivanti dalla propria partecipazione alla manifestazione per ogni legittimo scopo, anche pubblicitario .
  • di rinunciare a qualsiasi azione di responsabilità o rivalsa nei confronti della società organizzatrice, dei partner o fornitori di quest'ultima, del personale addetto a qualsiasi titolo all'organizzazione, degli sponsor e dei patrocinatori, derivante dalla propria partecipazione alla manifestazione e ai suoi eventi collaterali. Così dicasi per coloro che effettuano l'iscrizione individuale sia a mezzo modulo, on-line, lettera, fax o tramite iscrizione collettiva di squadra.