Campionato Nazionale Interforze 2022

La Federazione Ciclistica Italiana (FCI) he scelto la Granfondo Terre dei Varano quale sede unica italiana per l'assegnazione del titolo di Campione Nazionale 2022 delle Forze Armate, di Polizia e dei Vigili del Fuoco (cd. Interforze).

Il Campionato Nazionale Interforze è una competizione ciclistica rivolta al personale sia maschile che femminile appartenente alle Forze Armate (Esercito Italiano, Marina Militare, Aeronautica Militare, Arma dei Carabinieri), alle Forze di Polizia (Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria, Polizia Locale) e dei Vigili del Fuoco, compreso il personale civile dipendente dalle amministrazioni e delle associazioni delle varie forze, sia in servizio che in congedo. Riservato ai soli cittadini italiani, per concorrere sarà necessario avere regolare tesseramento agonistico (anche tessera giornaliera) e tesserino di riconoscimento che dimostri l’appartenenza ai vari corpi nazionali, in servizio o in congedo.

La Granfondo Terre dei Varano è stata selezionata quale sede unica nazionale in cui verrà assegnata la maglia iridata di Campione Nazionale 2022 medio fondo e gran fondo. Saranno premiate con maglia di campione nazionale messa a disposizione dal Comitato Organizzatore, le seguenti 9 categorie:

1.    ELMT = ELITE SPORT da 19 a 29

2.    M1 + M2 = MASTER 1 da 30 a 34 e MASTER 2 da 35 a 39

3.    M3 + M4 = MASTER 3 da 40 a 44 e MASTER 4 da 45 a 49

4.    M5 + M6 = MASTER 5 da 50 a 54 e MASTER 6 da 55 a 59

5.    M7 + M8 = MASTER 7 da 60 a 64 e MASTER 8 da 65 e oltre

6.    EWS = ELITE WOMEN SPORT da 19 a 29

7.    W1 = MASTER WOMEN 1 da 30 a 39

8.    W2 = MASTER WOMEN 2 da 40 a 49

9.    W3 = MASTER WOMEN 3 da 50 e oltre

La gara si svolgerà in promiscuità con tutti gli altri partecipanti che non concorreranno per il titolo, sul percorso “Marathon” per il titolo nazionale Granfondo e sul percorso “Classic” per il titolo nazionale Mediofondo.

È possibile iscriversi al prezzo agevolato di 30 euro attraverso il portale online Endu

 

Istituita dalla ASD Avis Frecce Azzurre di Camerino, dal 2008 la manifestazione racconta un territorio affascinante che, a partire dalla città ducale, abbraccia buona parte del Parco Nazionale dei Sibillini.

Come sempre attentissimi al ciclista ospitato, propone percorsi presidiati e sicuri, da gustare con gli occhi e da vivere in sella tra curve, dislivelli e traguardi da raggiungere.