top of page

Regolamenti

In questa pagina troverai le regole principali di tutte le gare: Cronoscalata, Randonnée, Granfondo.

Per tutti i dettagli ti suggeriamo di scaricare le versioni integrali.

Cronoscalata: estratto del regolamento

Caratteristiche generali
La ASD Avis Frecce Azzurre organizza per venerdì 21 giugno 2024, una manifestazione ciclistica amatoriale denominata “Cronoscalata Terre dei Varano” (d’ora in avanti Cronoscalata) con partenza ed arrivo nel comune di Camerino (MC).

 

Percorso

La Cronoscalata Terre dei Varano si sviluppa sulla salita che congiunge la località di Canepina alla piazza del Duomo della città di Camerino, passando per località Le Mosse.
Il percorso ha una lunghezza di 5,7 km e 300m di dislivello.

 

Partenza e Arrivo

La partenza sarà in località Canepina, comune di Camerino (MC) alle ore 16. L’ordine di partenza verrà comunicato dal Comitato Organizzatore sul posto. In caso di mancata presenza all’orario previsto, l’atleta verrà automaticamente escluso dalla gara.

L' arrivo sarà in Piazza del Duomo, Camerino (MC).

Partecipazione

Aperta a tutti i cittadini italiani e stranieri d’ambo i sessi in possesso di una tessera per svolgere attività ciclistica (no triathlon, duathlon, atletica ecc.) in corso di validità rilasciata dalla F.C.I. o da un Ente di Promozione Sportiva.
La partecipazione è consentita a partire dai 19 (diciannove) anni di età con tessera annuale o giornaliera.

È obbligatorio l’uso del casco omologato per tutti i partecipanti. 
Tutti i partecipanti sono coscienti dei vari rischi per la propria incolumità fisica e si assumono consapevolmente la responsabilità per la partecipazione alla gara a proprio rischio e pericolo. In tutte le circostanze i ciclisti devono dedicare il massimo di attenzione alle condizioni stradali.

Tessera giornaliera
La tessera giornaliera si rilascia esclusivamente dietro acquisto online da effettuarsi entro mercoledì 19 giugno e verrà consegnata venerdì 21 giugno dalle ore 14:30 alle ore 15:30 nei locali di segreteria adiacenti la zona di partenza.
Si ricorda che la tessera giornaliera ha validità temporale esclusivamente limitata alla partecipazione alla Cronoscalata Terre dei Varano, cioè non prima e non dopo la stessa.

 

Certificato Medico di Idoneità Sportiva

La verifica del corretto possesso di adeguato certificato potrà avvenire in segreteria in una delle seguenti modalità:

  • verifica della tessera sportiva con relativo logo DataHealth e data di scadenza compatibile con la gara;

  • verifica tramite il possesso di QRcode-DataHealth;

  • solo per gli atleti non forniti di certificato convalidato con servizio DataHealth, verifica di copia cartacea del certificato medico.

Categorie ammesse

Possono partecipare le categorie amatoriali maschili e femminili che, ai soli fini della classifica, saranno raggruppate come segue:

Uomini
Fascia 1: ELMT + M1  (19-34 anni)
Fascia 2: M2 + M3    (35-39 anni)
Fascia 3: M4 + M5    (45-54 anni)
Fascia 4: M6 + M7    (55-64 anni)
Fascia 5: M8             (65 anni e oltre)

Donne

Fascia unica: EWS+W1+W2+W3+W4+W5+W6+W7+W8

Qualora i partenti di una singola categoria siano inferiori a tre, verranno accorpati alla categoria precedente.

Limitazioni ed Esclusioni alla Partecipazione

La Granfondo Terre dei Varano è una manifestazione ad invito ed il Comitato Organizzatore potrà in ogni momento ed a suo insindacabile giudizio decidere se accettare o meno l’iscrizione oppure escludere un iscritto dalla manifestazione, anche qualora possa arrecare danno all’immagine della stessa. Non verranno accettate le richieste di iscrizione di chi abbia subito sanzioni e/o squalifiche in materia di doping superiori ai 6 mesi, comminate dopo il 1° giugno 2009. Inoltre, con la richiesta di iscrizione, l’atleta unitamente al rappresentante della sua squadra, autocertifica l’inesistenza di sanzioni sportive, civili e/o penali, anche se scontate, per fatti relativi al doping e dichiara di non aver assunto - e di non assumere - sostanze inserite nella lista antidoping della World Antidoping Agency (WADA). La mendace autocertificazione sarà perseguita a norma di legge.

Gli atleti che siano stati tesserati nelle categorie Professionisti, Elite, Under 23, Donne Elite, Donne Under 23, nei due anni successivi al loro ultimo tesseramento in categoria, risultanti da apposita lista pubblicata dalla F.C.I., saranno esclusi dalle classifiche di categoria ed inseriti unicamente nelle premiazioni per le classifiche assolute dei due percorsi agonistici, laddove previste.

Cessione del pettorale

La cessione del pettorale della Cronoscalata non è consentita.

Iscrizione

L’iscrizione va effettuata esclusivamente mediante piattaforma Endu, con versamento della quota di partecipazione mediante carta di credito, bancomat o mediante bonifico bancario.

Il prezzo d’iscrizione alla Cronoscalata è fissato in:

  • euro 10 fino al 28/02/2024

  • euro 15 dal 01/03/2024 al 16/06/2024

  • euro 20 dal 17/06/2024 al 20/06/2024

  • euro 25 venerdì 21 giugno 2024 (in segreteria dalle ore 14:30 alle ore 15:30)

  • Diversamente abili gratis

 

Chiusura iscrizioni: venerdì 21/06/2024 alle ore 15.30 oppure al raggiungimento del numero massimo.

Consegna pettorali

La consegna dei pettorali verrà effettuata venerdì 21 giugno dalle ore 14:30 alle ore 15:30 in località Canepina, in locali adiacenti la zona di partenza.
Per ritirare il pettorale è necessario esibire la tessera sportiva ed il certificato medico in corso di validità, qualora non siano stati caricati sulla piattaforma Endu.
Il ritiro del numero di pettorale a nome di un altro iscritto non è consentito.


Punteggio, Classifiche e Premi

Per classifiche e punteggi viene applicato il regolamento FCI.
Le premiazioni si effettueranno presso l'arrivo: verranno premiati i primi tre assoluti (maschili e femminili) e i primi 3 di ogni categoria.


Controlli e Cronometraggio

Saranno effettuati controlli alla partenza e all'arrivo. La gestione dei controlli sarà effettuata da Krono Service. La mancanza anche di una sola rilevazione di un controllo comporta la automatica esclusione dalle classifiche.


Veicoli al seguito

Il Comitato Organizzatore non rilascerà nessuna autorizzazione a veicoli per circolare all’interno del percorso della Cronoscalata, quindi in ottemperanza alle disposizioni impartite dalle Autorità competenti, È VIETATA LA CIRCOLAZIONE DI TUTTI I VEICOLI ad esclusione dei veicoli dell’organizzazione che saranno individuati attraverso specifici contrassegni, quindi l’assistenza di qualunque genere da parte di mezzi privati al seguito della corsa non è consentita pena la squalifica dell’atleta.


Casco obbligatorio e Codice della Strada

È obbligatorio indossare il casco, pena la squalifica.
Si ricorda che la “Cronoscalata Terre dei Varano”, anche se sono previste classifiche e punteggi, è una manifestazione amatoriale e si svolge su strade aperte al traffico. Pertanto, tutti i ciclisti partecipanti debbono mantenere la destra e rispettare il Codice della Strada. Per quanto non contemplato, vige il regolamento FCI. L'organizzazione declina ogni responsabilità, prima, durante e dopo la manifestazione.

Squalifiche

La partecipazione con pettorale di un altro corridore, la cessione del pettorale ad altri, la partenza in una griglia precedente a quella assegnata o altro fatto grave che verrà rilevato dall'organizzazione, causerà o l'immediata estromissione dalla manifestazione oppure l'estromissione dalla classifica e la squalifica dalla manifestazione. 
I concorrenti che gettano oggetti di ogni genere saranno puniti fino alla squalifica e non potranno partecipare l'anno successivo.
Le squalifiche comminate dagli Enti di appartenenza dei partecipanti potranno portare all'estromissione dalla lista di partenza in qualsiasi momento a insindacabile giudizio dell'organizzazione. 
L'organizzazione si riserva la facoltà di adottare provvedimenti qualora notasse un comportamento antisportivo tendente a falsare l'ordine d'arrivo della manifestazione.
È tassativamente vietato, pena squalifica o estromissione, l'uso di biciclette munite di qualsivoglia genere di supporto od aiuto di tipo elettrico e/o elettronico ad esclusione del cambio elettromeccanico


Sanzioni

In caso di positività ai controlli antidoping effettuati nella Cronoscalata Terre dei Varano, il concorrente è tenuto a corrispondere alla ASD Avis Frecce Azzurre, a titolo di risarcimento del grave danno arrecato all’immagine dell’evento, la somma di euro 5.000 (cinquemila/00). Appartenendo ad una associazione sportiva, quest’ultima sarà solidalmente obbligata al pagamento di tale sanzione, qualora ne sia comprovata la responsabilità oggettiva.

Trattamento dei dati personali

La partecipazione alla Cronoscalata Terre dei Varano comporta il trattamento dei dati personali dei partecipanti per le finalità e con le modalità descritte nell’Informativa Privacy dell’Organizzatore.
Titolare del trattamento è l’Organizzatore

Iscrivendosi alla Cronoscalata, il partecipante conferma di aver letto con attenzione l’Informativa Privacy dell’Organizzatore e di esprimere il consenso all’utilizzo dei suoi dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003 e seguenti.

Utilizzo delle immagini dei partecipanti

Le modalità di svolgimento dell’Evento prevedono la realizzazione di riprese video-fotografiche allo scopo di documentare la manifestazione; tra i servizi connessi all’iscrizione all’Evento, l’Organizzatore offre inoltre la possibilità a tutti i partecipanti di acquistare le foto e i video dell’Evento in cui è presente la loro immagine.
Il partecipante prende atto e accetta che, in considerazione della natura pubblica dell’Evento, dell’oggetto dei servizi di diffusione e commercializzazione delle riprese video-fotografiche dell’Evento nonché dell’impossibilità di limitare selettivamente le riprese video-fotografiche, per iscriversi e partecipare all’Evento è necessario autorizzare la ripresa e l’utilizzo della propria immagine con le modalità e per le finalità indicate nel presente Regolamento, nonché nella Liberatoria e nell’Informativa Privacy.

Con l’invio del modulo d’iscrizione il partecipante esprime altresì il proprio consenso, affinché eventuali foto, video, audio e/o videoregistrazioni, di qualunque genere e tipo, che lo ritraggano/riproducano, prodotte in occasione della manifestazione, possano essere liberamente memorizzate, riprodotte, pubblicate e commercializzate da parte del Comitato Organizzatore, dall’Organizzazione e dagli sponsor, senza diritto ad un qualsivoglia relativo compenso e/o indennizzo. In particolare, il partecipante autorizza espressamente il Comitato Organizzatore, l’Organizzazione e gli sponsor, unitamente ai relativi media partner, ad utilizzare le immagini fisse o in movimento che eventualmente lo ritraggano durante la propria partecipazione alla manifestazione, su tutti i supporti, compresi i materiali promozionali e/o pubblicitari. Il partecipante acconsente che tali dati ed il relativo materiale venga messo a disposizione dei fotografi e/o fotostudi professionali appositamente incaricati dall’organizzazione per la realizzazione di servizi fotografici sulla manifestazione.

 

Accettazione del Regolamento e Assunzione di Responsabilità

Con la sottoscrizione del modulo di iscrizione ogni partecipante:

  • dichiara di aver letto, compreso e approvato il presente Regolamento e di accettarne ogni sua parte;

  • dichiara di avere i requisiti regolamentari, in particolare di essere in possesso di regolare tessera per attività sportiva agonística valida per l'anno in corso e del certificato medico ai sensi del D.M. del 18/02/1982, oltre ad assicurazione per responsabilità civile verso terzi;

  • riconosce che la partecipazione alla Cronoscalata Terre dei Varano (compresi gli eventi collaterali) costituisce consapevole e libera assunzione del relativo rischio per l’incolumità fisica che accetta di correre, nonché di quelli correlati in regime di piena autoresponsabilità;

  • prende atto che il traffico sarà chiuso solo limitatamente al campo gara, opportunamente segnalato dai mezzi dell'organizzazione e che, al di fuori di tale campo, il traffico resta aperto, applicandosi sempre le norme vigenti sul traffico stradale a cui il partecipante deve attenersi;

  • si impegna a rispettare le leggi vigenti e i regolamenti stabiliti dall’Organizzazione nonché le istruzioni dettate dagli organi competenti, per la propria sicurezza e per quella altrui;

  • conferma di aver controllato la propria attrezzatura e che quest’ultima si trova in condizioni adatte, conformi alla legge e idonee per la partecipazione alla Cronoscalata Terre dei Varano;

  • dichiara di riconoscere e dare atto che nessuna responsabilità né contrattuale, né extracontrattuale può riconoscersi in capo all'Organizzatore per danni patrimoniali e non patrimoniali sofferti o causati a terzi nel corso della manifestazione;

  • dichiara di rinunciare a qualsiasi azione di responsabilità o rivalsa nei confronti della ASD organizzatrice, dei partner o fornitori di quest'ultima, del personale addetto a qualsiasi titolo all'organizzazione, degli sponsor e dei patrocinatori, derivante dalla propria partecipazione alla manifestazione e ai suoi eventi collaterali.

Così dicasi per coloro che effettuano l'iscrizione individuale a mezzo modulo, email, on-line, lettera o tramite iscrizione collettiva di squadra.


IMPORTANTE

La ASD AVIS FRECCE AZZURRE declina ogni responsabilità per quanto possa accadere ai partecipanti, terzi e cose, prima, durante e dopo la manifestazione.
Per quanto non contemplato nel presente regolamento, la manifestazione applicherà il regolamento tecnico e le norme attuative 2024 emanate dalla Federazione Ciclistica Italiana. 
Per la migliore riuscita della manifestazione il Comitato Organizzatore si riserva la possibilità di apportare variazioni alle condizioni di registrazione e partecipazione nonché al presente regolamento che verranno tempestivamente rese note ai partecipanti attraverso comunicati nel sito ufficiale www.terredeivarano.it

La mendace autocertificazione sarà perseguita a norma di legge.

Per tutti i dettagli si invita a scaricare e leggere il Regolamento integrale Cronoscalata.

Randonnée: estratto del regolamento

Caratteristiche generali
La ASD Avis Frecce Azzurre organizza per sabato 22 giugno 2024, una manifestazione ciclistica amatoriale denominata “Terre dei Varano Randonnée” (d’ora in avanti Randonnée) con partenza ed arrivo a Camerino (MC).
La Terre dei Varano Randonnée è una manifestazione sportiva, non competitiva, di resistenza e regolarità che si svolge su un percorso obbligato, così come identificato nel successivo art.2, nonché nel road-book e nella traccia GPS scaricabile dalla pagina web della manifestazione, da portarsi a termine in totale ed assoluta autonomia entro il termine massimo di "13:30" ore dalla partenza.
I partecipanti dovranno considerarsi in "escursione individuale" e quindi in regime di totale auto-sufficienza, senza alcun supporto tecnico e senza alcun tipo di assistenza, nemmeno sanitaria da parte dell'Organizzazione. Il percorso non è presidiato. 

 

Percorso

La Terre dei Varano Randonnée si svolge quasi interamente all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, attraversando un territorio dalla bellezza unica che emozionerà ogni partecipante.
Il percorso ha una lunghezza di 203 km e 4.000 m di dislivello, sarà consultabile e scaricabile su www.terredeivarano.it oppure su www.endu.net e i partecipanti dovranno seguire le indicazioni stradali presenti nel tracciato gpx.
Per ragioni organizzative, il percorso potrà essere modificato dall’organizzazione in qualunque momento, pertanto è dovere di ogni partecipante restare aggiornato consultando i siti www.terredeivarano.it e www.endu.net per eventuali variazioni fino al giorno prima della partenza.
Eventuali cambiamenti dell’ultimo minuto saranno comunicati sul posto prima della partenza.
Inoltre, è obbligatorio portare con sé un documento d’identità valido durante tutta la manifestazione.

 

Partenza, Arrivo e cancelli temporali

La partenza della Terre dei Varano Randonnée avverrà alle ore 6:00 presso la Rocca Borgesca in Camerino (MC).
In caso di mancata pre
senza all’orario previsto, l’atleta verrà automaticamente escluso dalla gara.
Ogni partecipante dovrà passare entro il tempo massimo dei due cancelli temporali seguenti:

  • ore 12:30 al valico di Forca di Presta al km 94

  • ore 19:30 a Camerino all’arrivo

L’arrivo è posto nel piazzale della Rocca Borgesca a Camerino (MC) entro l’orario massimo delle ore 19:30

Timbratura e controlli elettronici

Verrà messa a disposizione di ogni partecipante la “Carta di Viaggio” e il “Road Book” in cui saranno indicate le ore di apertura e di chiusura dei controlli che i Randonneurs dovranno assolutamente rispettare. L'orario di apertura e di chiusura dei controlli è fissato in base alla media massima e minima stabilita dal vigente Regolamento.
La Carta di Viaggio dovrà essere vidimata tramite sistema tradizionale con timbri ad inchiostro. È responsabilità di ogni atleta porre attenzione alla vidimazione: i partecipanti che non si presenteranno o non effettueranno la timbratura saranno automaticamente esclusi dalla tabella dei passaggi e non saranno premiati. Sarà altresì presente un sistema di monitoraggio elettronico pertanto è obbligatorio avere uno smartphone idoneo al tracciamento.

Partecipazione

Aperta a tutti i cittadini italiani e stranieri d’ambo i sessi in possesso di una tessera per svolgere attività ciclistica (no triathlon, duathlon, atletica ecc.) in corso di validità rilasciata dalla F.C.I. o da un Ente di Promozione Sportiva che abbia sottoscritto la convenzione con la F.C.I. per l’anno 2024, oltre ai tesserati in possesso di licenza UCI, valida per l’anno in corso, rilasciata da una federazione ciclistica straniera.
La partecipazione è consentita a partire dai 19 (diciannove) anni di età con tessera annuale o giornaliera, in possesso di polizza assicurativa infortuni e R.C.T., che garantisca idonea copertura anche per i danni verso terzi recante un massimale non inferiore ad € 1.000.000 (un milione di euro).
Sono altresì ammessi gli atleti paralimpici delle cat. C e B (tandem).
Possono partecipare atleti dotati di mezzi e-bikes a condizione che il loro mezzo presenti la marcatura di conformità CE, costituita dal simbolo CE. La marcatura deve essere visibile, leggibile ed indelebile. 
I ciclisti non regolarmente iscritti non potranno inserirsi nella Randonnée, pena l’immediata estromissione ed in caso di incidente saranno denunciati a norma di legge.
È obbligatorio l’uso del casco omologato per tutti i partecipanti.

Tutti i partecipanti sono coscienti dei vari rischi per la propria incolumità fisica e si assumono consapevolmente la responsabilità per la partecipazione alla gara a proprio rischio e pericolo. In tutte le circostanze i ciclisti devono dedicare il massimo di attenzione alle condizioni stradali.

Tessera giornaliera
La tessera giornaliera si rilascia esclusivamente dietro acquisto online da effettuarsi entro mercoledì 19 giugno e verrà consegnata venerdì 21 giugno dalle ore 15:00 alle ore 19:30 nei locali di segreteria allestita presso la Rocca Borgesca in Camerino.
Si ricorda che la tessera giornaliera ha validità temporale esclusivamente limitata alla partecipazione alla Randonnée Terre dei Varano, cioè non prima e non dopo la stessa.

 

Certificato Medico di Idoneità Sportiva

La verifica del corretto possesso di adeguato certificato potrà avvenire in segreteria in una delle seguenti modalità:

  • mediante tessera sportiva con relativo logo DataHealth e data di scadenza compatibile con la gara;

  • mediante il possesso di QRcode-DataHealth;

  • solo per gli atleti non forniti di certificato convalidato con servizio DataHealth, mediante copia cartacea del certificato medico.

Disdetta della partecipazione e Annullamento della Manifestazione

Qualora un iscritto alla Terre dei Varano Randonnée fosse impossibilitato a partecipare, la quota d’iscrizione pagata non verrà rimborsata e l’iscrizione sarà tenuta valida per l’edizione successiva.
Non sarà possibile sostituire un partecipante iscritto.
Se per cause di forza maggiore o di qualunque ulteriore genere non imputabile all’organizzazione, (compreso anche la mancata concessione delle autorizzazioni da parte delle Autorità competenti), la Randonnée non dovesse svolgersi o debba essere spostata di data, la quota di iscrizione non verrà restituita ma sarà tenuta valida per l’edizione successiva.

Cessione del pettorale

La cessione del pettorale della Randonnée non è consentita.

Iscrizione

L’iscrizione va effettuata esclusivamente mediante piattaforma Endu, con versamento della quota di partecipazione mediante carta di credito, bancomat o mediante bonifico bancario.

Il prezzo d’iscrizione alla Randonnée è fissato in:

  • euro 35 fino al 31/12/2023

  • euro 40 dal 01/01/2024 al 31/03/2024

  • euro 45 dal 01/04/2024 al 31/05/2024

  • euro 50 dal 01/06/2024 al 16/06/2024

  • euro 60 dal 17/06/2024 al 20/06/2024

  • euro 70 venerdì 21 giugno 2024 (in segreteria dalle ore 14:30 alle ore 19:30)

  • Diversamente abili gratis

Venerdì 21 giugno sarà possibile l’iscrizione presso i locali della Segreteria dalle 15:00 alle 19:30, versando la quota di euro 70.
Chiusura iscrizioni: venerdì 21/06/2024 alle ore 19.30 oppure al raggiungimento del numero massimo di 300 partecipanti.

Consegna pettorali e pacchi gara

La consegna dei pettorali verrà effettuata venerdì 21 giugno dalle ore 14:30 alle ore 19:30 presso i locali della segreteria siti presso la Rocca Borgesca in Camerino.
Per ritirare il pettorale è necessario esibire la tessera sportiva ed il certificato medico in corso di validità, qualora non siano stati caricati sulla piattaforma Endu.
Il ritiro del numero di pettorale a nome di un altro iscritto non è consentito.

 

Ristori

Per quanto riguarda i ristori, ne sono previsti tre lungo il percorso ed uno all’arrivo.


Premiazioni

Verranno premiati tutti i finisher con una medaglia ricordo dell’evento.

Obblighi del partecipante

Ogni partecipante deve:

  • essere in buone condizioni psico-fisiche e comunque idonee ad affrontare in sicurezza la Randonnée;

  • preventivamente aver letto la descrizione della Randonnée, il Road Book ed il presente Regolamento, conoscere il percorso anche mediante l’analisi della traccia gpx;

  • prima della partenza controllare l'efficienza e lo stato della propria bici ed in particolare l’usura dell'impianto frenante;

  • per le e-bike lasciare ben visibile e non ingombra, la marcatura di conformità CE, costituita dal simbolo CE;

  • rispettare sempre il Codice della Strada e di mantenere le condizioni del proprio mezzo sempre adeguate a quanto dal medesimo Codice prescritto, in particolare per quanto riguarda l'impianto di illuminazione;

  • rispettare la traccia del percorso e transitare ai punti di controllo indicati; il mancato passaggio presso uno dei punti di controllo, oltre a determinare uno stato di allerta, comporta l'esclusione dalla Randonnée;

  • indossare il casco protettivo rigido e regolarmente omologato, durante e per tutto il tempo di svolgimento della prova;

  • esibire la carta di viaggio (o l’equivalente informatico) ai controlli, anche al di fuori di essi se richiesta da preposti dell'Organizzazione;

  • portare con se per tutta la durata della gara, un documento di identità valido e lo smartphone;

  • tenere un contegno ed un vestiario rispettoso dello spirito della manifestazione e degli altri partecipanti;

  • provvedere in autonomia e personalmente a tutto quanto è necessario per il completamento della prova;

  • comunicare immediatamente all'Organizzazione il proprio ritiro o - allo scadere del termine massimo di arrivo ad un controllo (orario di "chiusura del cancello") - il proprio ritardo, con la consapevolezza che in difetto di notizie, verrà allertata la Forza Pubblica con costi e responsabilità a totale carico del partecipante inadempiente al presente obbligo.

L’eventuale accertamento dell’inottemperanza a tali obblighi comporterà l'esclusione dalla manifestazione.


Divieti

Ad ogni partecipante è fatto divieto di:

  • farsi assistere da terzi, senza che ricorra stato di pericolo o di necessità, lungo il percorso al di fuori dei posti di controllo;

  • gettare rifiuti lungo il percorso al di fuori di cassonetti, cestini o raccoglitori dedicati;

  • abbandonare il percorso oggetto di traccia, al fine di accorciare o facilitare;

  • tenere un comportamento pericoloso o antisportivo o improprio.

L’eventuale accertamento delle violazioni comporterà l'esclusione dalla manifestazione.


Casco obbligatorio e Codice della Strada

È obbligatorio indossare il casco, pena la squalifica.

Si ricorda che la “Terre dei Varano Randonnée”, è una manifestazione amatoriale e si svolge su strade aperte al traffico. Pertanto, tutti i ciclisti partecipanti debbono mantenere la destra e rispettare il Codice della Strada. Per quanto non contemplato, vige il regolamento FCI. L'organizzazione declina ogni responsabilità, prima, durante e dopo la manifestazione.

Squalifiche

Verranno squalificati tutti gli atleti che:

  • parteciperanno con pettorale di un altro corridore;

  • getteranno rifiuti di qualsiasi genere durante il percorso;

  • non osserveranno il Codice della Strada;

  • usufruiranno per qualsiasi motivo del “carro scopa”;

  • transiteranno al traguardo dopo il tempo limite stabilito alle ore 19:30;

  • i finisher che transiteranno al cancello temporale del valico di Forca di Presta dopo le ore XX:00;

  • assumeranno un atteggiamento antisportivo, tendente a falsare lo spirito della manifestazione, indecoroso o irrispettoso verso l’ambiente, verso altri partecipanti e nei confronti degli organizzatori;

  • non rispettino il seguente regolamento.

Le squalifiche comminate dagli Enti di appartenenza dei partecipanti potranno portare all'estromissione dalla lista di partenza in qualsiasi momento a insindacabile giudizio dell'organizzazione.


Sanzioni

In caso di positività ai controlli antidoping effettuati nella Randonnée Terre dei Varano, il concorrente è tenuto a corrispondere alla ASD Avis Frecce Azzurre, a titolo di risarcimento del grave danno arrecato all’immagine dell’evento, la somma di euro 5.000 (cinquemila/00). Appartenendo ad una associazione sportiva, quest’ultima sarà solidalmente obbligata al pagamento di tale sanzione, qualora ne sia comprovata la responsabilità oggettiva.

Trattamento dei dati personali

La partecipazione alla Randonnée Terre dei Varano comporta il trattamento dei dati personali dei partecipanti per le finalità e con le modalità descritte nell’Informativa Privacy dell’Organizzatore.
Titolare del trattamento è l’Organizzatore

Iscrivendosi alla Randonnée, il partecipante conferma di aver letto con attenzione l’Informativa Privacy dell’Organizzatore e di esprimere il consenso all’utilizzo dei suoi dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003 e seguenti.

Utilizzo delle immagini dei partecipanti

Le modalità di svolgimento dell’Evento prevedono la realizzazione di riprese video-fotografiche allo scopo di documentare la manifestazione; tra i servizi connessi all’iscrizione all’Evento, l’Organizzatore offre inoltre la possibilità a tutti i partecipanti di acquistare le foto e i video dell’Evento in cui è presente la loro immagine.
Il partecipante prende atto e accetta che, in considerazione della natura pubblica dell’Evento, dell’oggetto dei servizi di diffusione e commercializzazione delle riprese video-fotografiche dell’Evento nonché dell’impossibilità di limitare selettivamente le riprese video-fotografiche, per iscriversi e partecipare all’Evento è necessario autorizzare la ripresa e l’utilizzo della propria immagine con le modalità e per le finalità indicate nel presente Regolamento, nonché nella Liberatoria e nell’Informativa Privacy.

Con l’invio del modulo d’iscrizione il partecipante esprime altresì il proprio consenso, affinché eventuali foto, video, audio e/o videoregistrazioni, di qualunque genere e tipo, che lo ritraggano/riproducano, prodotte in occasione della manifestazione, possano essere liberamente memorizzate, riprodotte, pubblicate e commercializzate da parte del Comitato Organizzatore, dall’Organizzazione e dagli sponsor, senza diritto ad un qualsivoglia relativo compenso e/o indennizzo. In particolare, il partecipante autorizza espressamente il Comitato Organizzatore, l’Organizzazione e gli sponsor, unitamente ai relativi media partner, ad utilizzare le immagini fisse o in movimento che eventualmente lo ritraggano durante la propria partecipazione alla manifestazione, su tutti i supporti, compresi i materiali promozionali e/o pubblicitari. Il partecipante acconsente che tali dati ed il relativo materiale venga messo a disposizione dei fotografi e/o fotostudi professionali appositamente incaricati dall’organizzazione per la realizzazione di servizi fotografici sulla manifestazione.

Accettazione del Regolamento e Assunzione di Responsabilità

Con la sottoscrizione del modulo di iscrizione ogni partecipante:

  • dichiara di aver letto, compreso e approvato il presente Regolamento e di accettarne ogni sua parte;

  • dichiara di avere i requisiti regolamentari, in particolare di essere in possesso di regolare tessera per attività sportiva agonística valida per l'anno in corso e del certificato medico ai sensi del D.M. del 18/02/1982, oltre ad assicurazione per responsabilità civile verso terzi;

  • riconosce che la partecipazione alla Randonnée (compresi gli eventi collaterali) costituisce consapevole e libera assunzione del relativo rischio per l’incolumità fisica che accetta di correre, nonché di quelli correlati in regime di piena autoresponsabilità;

  • prende atto che la manifestazione si svolge su strade aperte al traffico, applicandosi sempre le norme vigenti sul traffico stradale a cui il partecipante deve attenersi;

  • si impegna a rispettare le leggi vigenti e i regolamenti stabiliti dall’Organizzazione nonché le istruzioni dettate dagli organi competenti, per la propria sicurezza e per quella altrui;

  • conferma di aver controllato la propria attrezzatura e che quest’ultima si trova in condizioni adatte, conformi alla legge e idonee per la partecipazione all'Evento;

  • conferma di conoscere la descrizione della Randonnée che, per quanto accurata, non può essere esaustiva con assolutezza;

  • conferma di conoscere il tracciato, le altimetrie, le difficoltà ed i relativi pericoli;

  • conferma che il percorso può presentare tratti di impegno particolare e severo e/o di traffico intenso da affrontarsi sempre con la massima prudenza;

  • dichiara di essere consapevole dell'assenza di qualsiasi assistenza tecnica e sanitaria dato che i controlli allestiti per la vidimazione della “carta di viaggio” hanno la sola funzione di verificare il rispetto del tracciato e che, in caso di ritiro, dovrà provvedere autonomamente al rientro (anche della bici);

  • dichiara di riconoscere e dare atto che l'unica obbligazione giuridica assunta dall'Organizzatore nei confronti dei partecipanti, è quella di organizzare controlli e di validare il risultato;

  • dichiara di consentire l'utilizzo dei propri dati da parte dei soggetti coinvolti nell'organizzazione della manifestazione nel rispetto del d.lgs. 196/03, di consentire l'utilizzo di fotografie, immagini filmate, registrazioni, derivanti dalla propria partecipazione alla manifestazione per ogni legittimo scopo, anche pubblicitario;

  • dichiara di riconoscere e dare atto che nessuna responsabilità né contrattuale, né extracontrattuale può riconoscersi in capo all'Organizzatore per danni patrimoniali e non patrimoniali sofferti o causati a terzi nel corso della Randonnée;

  • dichiara di rinunciare a qualsiasi azione di responsabilità o rivalsa nei confronti della ASD organizzatrice, dei partner o fornitori di quest'ultima, del personale addetto a qualsiasi titolo all'organizzazione, degli sponsor e dei patrocinatori, derivante dalla propria partecipazione alla manifestazione e ai suoi eventi collaterali.

Così dicasi per coloro che effettuano l'iscrizione individuale a mezzo modulo, email, on-line, lettera o tramite iscrizione collettiva di squadra.
La mendace autocertificazione sarà perseguita a norma di legge.
Per ogni altro dettaglio si consulti il sito www
.terredeivarano.it


IMPORTANTE

La ASD AVIS FRECCE AZZURRE declina ogni responsabilità per quanto possa accadere ai partecipanti, terzi e cose, prima, durante e dopo la manifestazione.
Per quanto non contemplato nel presente regolamento, la manifestazione applicherà il regolamento tecnico e le norme attuative 2024 emanate dalla Federazione Ciclistica Italiana. 
Per la migliore riuscita della manifestazione il Comitato Organizzatore si riserva la possibilità di apportare variazioni alle condizioni di registrazione e partecipazione nonché al presente regolamento che verranno tempestivamente rese note ai partecipanti attraverso comunicati nel sito ufficiale www.terredeivarano.it.
Per tutti i dettagli si invita a scaricare e leggere il Regolamento integrale Randonnée.

Granfondo: estratto del regolamento

Caratteristiche generali
La ASD Avis Frecce Azzurre organizza per domenica 23 giugno 2024, una manifestazione ciclistica amatoriale denominata “Granfondo Terre dei Varano” Memorial Dario Drago, Francesco Gentili e Alberto Pennesi, con partenza ed arrivo a Camerino (MC).

La “Granfondo Terre dei Varano” si svolgerà su due percorsi:

  • Marathon (granfondo) di km 131 con un dislivello di mt. 2.354; il tempo massimo sarà di 8 ore;

  • Classic (mediofondo) di km 107 con un dislivello di mt. 1.484; il tempo massimo sarà di 5 ore;

 

Il percorso Marathon (granfondo) risulterà valido per l’assegnazione del titolo di Campione Italiano Granfondo FCI 2024, mentre il percorso Classic (mediofondo) risulterà valido per l’assegnazione del titolo di Campione Italiano Interforze 2023.

In riferimento alle Norme Attuative della F.C.I., il percorso Marathon ed il percorso Classic rientrano tra le attività amatoriali competitive di tipo “Fondo Agonistico”.

Partecipazione alla manifestazione

Aperta a tutti i cittadini italiani e stranieri d’ambo i sessi in possesso di una tessera per svolgere attività ciclistica (no triathlon, duathlon, atletica ecc.) in corso di validità rilasciata dalla F.C.I. o da un Ente di Promozione Sportiva che abbia sottoscritto la convenzione con la F.C.I. per l’anno 2023, oltre ai tesserati in possesso di licenza UCI, valida per l’anno in corso, rilasciata da una federazione ciclistica straniera.
La partecipazione è consentita:

  • percorso "Marathon" a partire dai 19 (diciannove) anni di età con tessera annuale o giornaliera;

  • percorso "Classic" a partire dai 17 (diciassette) anni di età con tessera annuale o giornaliera.

Sono ammessi gli atleti paralimpici delle cat. C e B (tandem), sarà facoltà dell’organizzatore prevedere classifiche parificate o dedicate nei percorsi agonistici in base al numero dei partecipanti di queste categorie.
Nel percorso Classic e Marathon i cicloamatori possono anche scegliere la modalità di “partenza alla Francese” con partenza dalle ore 7:00 alle ore 7:30.
I ciclisti non regolarmente iscritti non potranno inserirsi nell’Evento, pena l’immediata estromissione. In caso di incidente saranno denunciati a norma di legge.

Tessera giornaliera
Per tutti coloro che non fossero in possesso di una tessera ciclistica e volessero partecipare ad uno dei due percorsi agonistici, esiste la possibilità di sottoscrivere una tessera giornaliera rilasciata dalla FCI comprendente la copertura assicurativa multi-rischi + RCT al costo di euro 10, oltre ai normali costi di iscrizione.
Il tesserino giornaliero si rilascia esclusivamente sabato 22 giugno dalle ore 15:00 alle ore 19:00 nei locali di segreteria previo acquisto online (entro venerdì 21.06.2024). Per ottenere la tessera giornaliera agonistica è indispensabile presentarsi muniti di documento di riconoscimento e certificato medico agonistico di idoneità necessario per i percorsi Marathon e Classic (vedi paragrafo successivo).
Si ricorda che il tesserino giornaliero ha validità temporale esclusivamente limitata alla partecipazione
alla Granfondo Terre dei Varano, cioè non prima e non dopo la stessa.

 

Certificato Medico di Idoneità
La partecipazione è subordinata al regolare possesso del seguente requisito:

  • per gli atleti tesserati alla FCI o a Ente di promozione sportiva o Tessera Giornaliera: certificato di idoneità alla pratica agonistica per il ciclismo (non sono validi certificati per altre tipologie di sport quali triathlon, duathlon, atletica leggera, ecc.);

  • per i soggetti con residenza straniera (tesserati UCI o Tessera Giornaliera): certificato di idoneità alla partecipazione di gare ciclistiche agonistiche rilasciato anche da un medico del proprio paese di residenza (come da allegato 3 delle N.A. F.C.I. o equivalente);

  • solo per gli atleti non tesserati alla FCI e non forniti di certificato convalidato con servizio DataHealth, caricamento dei dati e della copia del certificato medico su portale ENDU all’atto dell’iscrizione.

La verifica del corretto possesso di adeguato certificato potrà avvenire in segreteria in una delle seguenti modalità:

  • verifica della tessera sportiva con relativo logo DataHealth e data di scadenza compatibile con la gara;

  • verifica tramite il possesso di QRcode-DataHealth;

  • solo per gli atleti non forniti di certificato convalidato con servizio DataHealth, verifica di copia cartacea del certificato medico.

Limitazioni ed Esclusioni alla Partecipazione

La Granfondo Terre dei Varano è una manifestazione ad invito ed il Comitato Organizzatore potrà in ogni momento ed a suo insindacabile giudizio decidere se accettare o meno l’iscrizione oppure escludere un iscritto dalla manifestazione, anche qualora possa arrecare danno all’immagine della stessa. Non verranno accettate le richieste di iscrizione di chi abbia subito sanzioni e/o squalifiche in materia di doping superiori ai 6 mesi, comminate dopo il 1° giugno 2009. Inoltre, con la richiesta di iscrizione, l’atleta unitamente al rappresentante della sua squadra, autocertifica l’inesistenza di sanzioni sportive, civili e/o penali, anche se scontate, per fatti relativi al doping e dichiara di non aver assunto - e di non assumere - sostanze inserite nella lista antidoping della World Antidoping Agency (WADA). La mendace autocertificazione sarà perseguita a norma di legge.

Il presente articolo non si applica al Campionato Italiano Granfondo FCI 2024 mentre resta valido per il Campionato Italiano Interforze 2024 oltre che a tutti i restanti partecipanti e relative classifiche.

Quota Iscrizione
La quota di iscrizione è fissata in:

  • Quota base percorsi Classic e Marathon:

    • euro 30 fino al 31.12.23

    • euro 35 fino al 31.03.24;

    • euro 40 dal 01.04.24 al 31.05.24;

    • euro 45 dal 01.06.24 al 16.06.24;

    • euro 50 dal 17.06.24 a venerdì 21.06.24 alle ore 12 (chiusura delle iscrizioni online)

    • euro 55 nella giornata di sabato 22 giugno in segreteria (domenica non ci si potrà iscrivere)

  • Beneficienza in griglia di Onore euro 80 (solo 30 ingressi)

  • Campionato Italiano Interforze (solo percorso Classic) euro 30 fino al 16.06.24, euro 40 successivamente

  • Diversamente abili gratis.

 

Non sarà consentita l’iscrizione domenica 23 giugno.

Per chi acquista la quota base è inoltre prevista la possibilità di acquistare separatamente l’Opzione Prima Griglia al costo di 15 euro (posti limitati), che da il diritto di accedere in prima griglia.

​Sabato 22 giugno iscrizione in loco, dalle ore 15 alle 19 presso i locali della segreteria, versando la quota di Euro 55. In questo caso l’organizzazione non garantisce il pacco gara.

Iscrizioni di beneficenza in griglia di Onore
Sono disponibili n°30 pettorali acquistabili al costo maggiorato di Euro 80 entro il 21 giugno, che danno diritto ad essere schierati in griglia di Onore e i cui proventi saranno donati in beneficenza alla Associazione RAFFAELLO.

Consegna pettorali e pacchi gara
La consegna dei pettorali e dei pacchi gara verrà effettuata a Camerino sabato 22 giugno dalle ore 15 alle ore 20 e domenica 23 giugno dalle ore 6 alle ore 7.
Per ritirare il numero di pettorale ed il pacco gara è necessario esibire:

  • la lettera di invito, inviata via email da Kronoservice e contenente l'indicazione del numero di pettorale e dei documenti mancanti;

  • un documento di riconoscimento;

  • la tessera sportiva ed il certificato medico in corso di validità, qualora non siano stati entrambi caricati nella piattaforma Endu;


Il ritiro del numero e del pacco gara a nome di un altro iscritto può avvenire solo mediante richiesta online, compilando tutti i campi ed allegando copia della tessera.

Partenze e composizione delle Griglie
Il ritrovo è fissato dalle ore 6:30 di domenica 23 giugno a Camerino in viale Leopardi da dove si accederà alle griglie con apertura a partire dalle ore 6:50 per tutti i percorsi, mentre la chiusura seguirà seguente orario:

  • griglia percorso Marathon chiusura ore 7:35;

  • griglia percorso Classic chiusura ore 7:50

Oltre tali orari si verrà schierati in ultima griglia.

La scelta del percorso verrà fatta al momento dell’ingresso in griglia, scegliendo il corridoio corrispondente al percorso (Classic, Marathon). Dal momento dell'ingresso in griglia non sarà più possibile uscire dallo schieramento.

 

Verranno effettuate partenze separate:

  • Marathon alle ore 7:45

  • Classic alle ore 8:00;

Le partenze dei percorsi saranno a velocità controllata per i primi chilometri.


Partenza alla Francese (Classic e Marathon)

Oltre alle normali procedure di partenza in gruppo prevista per le ore 7:45 (Marathon e Classic), viene inserita anche la possibilità di partire con la modalità definita “alla francese” per entrambi i percorsi che sarà possibile esclusivamente dalle ore 7:00 e fino alle ore 7:30. È comunque obbligatorio l’uso del chip elettronico e del numero di pettorale applicato sulla maglia e sul manubrio della bicicletta. La rilevazione del tempo di partenza inizierà dal momento del passaggio obbligatorio sul tappeto KronoService posto all’inizio del percorso e sarà possibile percorrere entrambi i percorsi.
È obbligatorio rispettare il Codice della Strada prestando particolare attenzione agli incroci che non saranno ancora presidiati dal personale della organizzazione.
Chi utilizza la “partenza alla francese” dovrà procedere lungo il percorso senza interferire né condizionare lo svolgimento della manifestazione agonistica lasciandosi superare agevolmente dalla testa della corsa. Coloro che fossero sorpresi con atteggiamenti scorretti verranno esclusi dalle classifiche unitamente agli altri eventuali concorrenti coinvolti e compiacenti.
Al termine della manifestazione verrà stilato l’elenco dei concorrenti con “partenza alla francese” in ordine alfabetico con la sola indicazione del tempo di percorrenza.
Rientrando nel limite di tempo massimo previsto dall’organizzazione, entro le ore 16:30, la percorrenza dei due percorsi con la modalità di “partenza alla francese” sarà comunque valida per le classifiche dei circuiti di appartenenza della Granfondo Terre dei Varano.

La scelta di percorrenza con modalità di “partenza alla Francese” va dichiarata al momento dell’iscrizione.

Composizione griglie

  1. Griglia d’Onore

    • iscrizioni di Beneficienza

    • disabili

    • ospiti ed invitati

  2. Griglia di Merito

    • lista merito uomini/donne (*)

    • primi tre classificati di ogni percorso della Terre dei Varano 2023;

    • Campioni Italiani di Granfondo e Mediofondo FCI di tutte le Categorie (previa segnalazione al momento dell’iscrizione)

  3. Prima griglia: riservata agli acquirenti dell’opzione “Prima Griglia”.

  4. Seconda grigliavi prenderanno posto tutti gli altri iscritti in ordine cronologico.

 

(*): coloro che sono inclusi nella lista di merito, per essere inseriti nella Griglia di Merito devono obbligatoriamente iscriversi entro il 9 giugno 2024; le iscrizioni pervenute successivamente verranno inserite nella griglia migliore disponibile.
Verrà squalificato chi non risulterà partito nella griglia assegnata e chi non risulterà partito.

La partenza sarà a velocità controllata per i primi chilometri.


Punteggio, Classifiche e Premi

Per classifiche e punteggi viene applicato il regolamento FCI.
Le premiazioni si effettueranno presso l'arrivo: verranno premiati i primi 3 di ogni categoria per i percorsi Classic e Marathon e le prime 5 società con maggior numero di partenti.
Al primo arrivato del percorso Marathon verrà assegnato il trofeo Francesco Gentili.
Al primo arrivato del percorso Classic verrà assegnato il trofe
o Alberto Pennesi.

Al primo classificato della cronoscalata Sarnano-Sassotetto del percorso Marathon verrà assegnato il trofeo Dario Drago.

Le classifiche di categoria verranno stilate come segue:

  • Maschili, 10 categorie (Junior Sport 17 e 18; Elite Sport da 19 a 29; Master 1 da 30 a 34; Master 2 da 35 a 39; Master 3 da 40 a 44; Master 4 da 45 a 49; Master 5 da 50 a 54; Master 6 da 55 a 59; Master 7 da 60 a 64; Master 8 da 65 e oltre)

  • Femminili, 5 categorie (Junior Women Sport 17 e 18; Elite Women Sport da 19 a 29; Master Women 1 da 30 a 39; Master Women 2 da 40 a 49; Master Women 3 da 50 e oltre)

Campionato Italiano Granfondo FCI 2024
La Federazione riconosce 18 Titoli di Campione d’Italia Individuale Granfondo: 9 maschili (per le categorie Elite Sport, Master/1-2-3-4-5-6-7-8) e 9 femminili (per le categorie Elite Women Sport, MasterWomen/1-2-3-4-5-6-7-8). Ai Campioni Italiani di tutte le categorie sono assegnate maglie tricolori analoghe a quelle delle categorie agonistiche.

 

Campionato Italiano Interforze 2024
Per quanto riguarda le premiazioni del Campionato Nazionale Interforze 2024, si rimanda a quanto stabilito dal regolamento specifico. In particolare, le classifiche verranno stilate nel rispetto delle 5 categorie maschili e femminili elencate al punto 3 del regolamento specifico. Verranno premiati i primi tre classificati assoluti maschili e femminili, oltre ai primi tre classificati di ciascuna categoria (maschile e femminile).


Controlli e Cronometraggio (Regolamento Chip 2023)

Saranno effettuati controlli alla partenza, all'arrivo e a sorpresa lungo il percorso. La gestione dei controlli sarà effettuata da Krono Service. La mancanza anche di una sola rilevazione di un controllo comporta la automatica esclusione dalle classifiche.
Il numero di gara dovrà essere ben visibile sul manubrio della bicicletta e sul dorsale della maglia.


Tempo massimo:
-    per il percorso Marathon sarà di 8 ore;

-    per il percorso Classic sarà di 5 ore.

Il servizio di cronometraggio sarà fornito da Krono Service ed ogni atleta, per essere classificato, dovrà essere munito del proprio Chip che dovrà essere regolarmente ABILITATO per la stagione in corso.

Nel 2023 è possibile utilizzare lo stesso Chip, denominato OneChip, su manifestazioni cronometrate dai timer Krono Service, MySDAM, WinningTime e TDS. Nelle stesse manifestazioni possono essere utilizzati anche i Chip Rossi Krono Service, i Chip gialli WinningTime e gli Special Edition Nove Colli già in possesso dei ciclisti, previa abilitazione per il 2023. I Chip MySDAM non potranno più essere utilizzati. Tutti coloro che sono in possesso del Chip Verde o Giallo MySDAM possono avere un OneChip al prezzo della sola abilitazione OneChip Ciclismo e MTB 2023 consegnando il proprio Chip MySDAM al Punto Chip.

Il nuovo OneChip può essere acquistato online sul sito ENDU oppure direttamente presso il Punto Chip presente nella zona di consegna dei pacchi gara al prezzo di euro 30. Nel caso di acquisto online si può richiedere la spedizione a domicilio oppure ricevere un voucher per poterlo ritirare in gara.

L’abilitazione OneChip Ciclismo e MTB 2023 può essere effettuata sul sito ENDU (fino a 48 ore prima dell’inizio dell’evento) oppure in gara presso il Punto Chip al prezzo di euro 25 (in promozione a euro 22 fino al 15 marzo).

La mancata abilitazione del Chip comporta l’esclusione dalla classifica della gara.

In alternativa sarà possibile noleggiare un Chip Giornaliero valido ESCLUSIVAMENTE per l’evento, dietro versamento di una cauzione di €10 con restituzione di €5 alla riconsegna.
La riconsegna sarà organizzata nei pressi dell’arrivo da trenta minuti dopo l’arrivo del primo concorrente del percorso più lungo fino a trenta minuti dopo l’arrivo dell’ultimo concorrente della manifestazione.

Il Chip dovrà essere posizionato con l’apposito supporto in plastica sul cannotto reggisella.

ATTENZIONE: non è assicurato il servizio di cronometraggio per chi non posiziona correttamente il Chip.

Ristori, Pasta Party e Docce

Per quanto riguarda i ristori, sono previsti i seguenti in base al percorso:

  • percorso Classic: Fiegni al km 57, Macereto al km 73 e all’arrivo; 

  • percorso Marathon: Sassotetto al km 60, Fiegni al km 82, Macereto al km 97 e all’arrivo;

Il pasta party sarà nella zona dell’arrivo a partire dalle ore 12.

Il servizio docce, sarà nella zona degli impianti sportivi, in località "Le Calvie".

Assistenza Meccanica e Sanitaria
Per quanto riguarda l’assistenza meccanica sui percorsi Classic e Marathon, è prevista una unità mobile nel corteo di gara oltre a tre postazioni fisse di Sarnano, Pintura di Bolognola e San Lorenzo al lago.

È prevista l'assistenza sanitaria in corsa da personale dedicato, in ambulanze e postazioni fisse.


Veicoli al seguito

Il Comitato Organizzatore non rilascerà nessuna autorizzazione a veicoli per circolare all’interno del plotone, quindi in ottemperanza alle disposizioni impartite dalle Autorità competenti, È VIETATA LA CIRCOLAZIONE DI TUTTI I VEICOLI TRA LA VETTURA “INIZIO GARA CICLISTICA” e quella “FINE GARA CICLISTICA” ad esclusione dei veicoli dell’organizzazione che saranno individuati attraverso specifici contrassegni, quindi l’assistenza di qualunque genere da parte di mezzi privati al seguito della corsa non è consentita pena la squalifica dell’atleta.


Casco obbligatorio e Codice della Strada
È obbligatorio indossare il casco, pena la squalifica.

Si ricorda che la “Granfondo Terre dei Varano”, anche se sono previste classifiche e punteggi, è una manifestazione amatoriale e si svolge su strade aperte al traffico. Pertanto, tutti i ciclisti partecipanti debbono mantenere la destra e rispettare il Codice della Strada. Per quanto non contemplato, vige il regolamento FCI. L'organizzazione, declina ogni responsabilità, prima, durante e dopo la manifestazione.

Squalifiche

Verranno squalificati tutti gli atleti che:

  • parteciperanno con pettorale di un altro corridore

  • effettueranno la cessione del pettorale ad altri non autorizzata

  • effettueranno la partenza in una griglia precedente a quella assegnata

  • getteranno rifiuti di qualsiasi genere durante il percorso

  • non osserveranno il Codice della Strada

  • usufruiranno per qualsiasi motivo del “carro scopa”

  • transiteranno al traguardo dopo il tempo limite stabilito

  • assumeranno un atteggiamento antisportivo tendente a falsare l'ordine d'arrivo della manifestazione o a falsare lo spirito della manifestazione, indecoroso o irrispettoso verso l’ambiente, verso altri partecipanti e nei confronti degli organizzatori

  • non rispettino il seguente regolamento.

È tassativamente vietato, pena squalifica o estromissione, l'uso di biciclette munite di qualsivoglia genere di supporto od aiuto di tipo elettrico e/o elettronico ad esclusione del cambio elettromeccanico.

Sanzioni

In caso di positività ai controlli antidoping effettuati nella Granfondo Terre dei Varano, il concorrente è tenuto a corrispondere alla ASD Avis Frecce Azzurre, a titolo di risarcimento del grave danno arrecato all’immagine dell’evento, la somma di Euro 20.000 (ventimila/00). Appartenendo ad una associazione sportiva, quest’ultima sarà solidalmente obbligata al pagamento di tale sanzione.

Trattamento dei dati personali

La partecipazione all’Evento comporta il trattamento dei dati personali dei partecipanti per le finalità e con le modalità descritte nell’Informativa Privacy dell’Organizzatore.

Titolare del trattamento è l’Organizzatore.

Iscrivendosi all’Evento, il partecipante conferma di aver letto con attenzione l’Informativa Privacy dell’Organizzatore e di esprimere il consenso all’utilizzo dei suoi dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003 e seguenti.

Utilizzo delle immagini dei partecipanti
Le modalità di svolgimento dell’Evento prevedono la realizzazione di riprese video-fotografiche allo scopo di documentare la manifestazione; tra i servizi connessi all’iscrizione all’Evento, l’Organizzatore offre inoltre la possibilità a tutti i partecipanti di acquistare le foto e i video dell’Evento in cui è presente la loro immagine.
Le riprese video-fotografiche interesseranno indifferentemente tutti i partecipanti e saranno pubblicate e messe a disposizione sulla piattaforma ENDU (siti e applicazioni) di Engagigo srl, per consentirne la visione, l’acquisto (se previsto) e la condivisione da parte dei partecipanti e dei soggetti da questi autorizzati.

Il partecipante prende atto e accetta che, in considerazione della natura pubblica dell’Evento, dell’oggetto dei servizi di diffusione e commercializzazione delle riprese video-fotografiche dell’Evento nonché dell’impossibilità di limitare selettivamente le riprese video-fotografiche, per iscriversi e partecipare all’Evento è necessario autorizzare la ripresa e l’utilizzo della propria immagine con le modalità e per le finalità indicate nel presente Regolamento, nonché nella Liberatoria e nell’Informativa Privacy.

Con l’invio del modulo d’iscrizione il partecipante esprime altresì il proprio consenso, affinché eventuali foto, video, audio e/o videoregistrazioni, di qualunque genere e tipo, che lo ritraggano/riproducano, prodotte in occasione della manifestazione, possano essere liberamente memorizzate, riprodotte, pubblicate e commercializzate da parte del Comitato Organizzatore, dall’Organizzazione e dagli sponsor, senza diritto ad un qualsivoglia relativo compenso e/o indennizzo. In particolare, il partecipante autorizza espressamente il Comitato Organizzatore, l’Organizzazione e gli sponsor, unitamente ai relativi media partner, ad utilizzare le immagini fisse o in movimento che eventualmente lo ritraggano durante la propria partecipazione alla manifestazione, su tutti i supporti, compresi i materiali pro-mozionali e/o pubblicitari. Il partecipante acconsente che tali dati ed il relativo materiale venga messo a disposizione dei fotografi e/o fotostudi professionali appositamente incaricati dall’organizzazione per la realizzazione di servizi fotografici sulla manifestazione.

Accettazione del Regolamento e Assunzione di Responsabilità

Con la sottoscrizione del modulo di iscrizione ogni partecipante:

  • dichiara di aver letto, compreso e approvato il presente Regolamento e di accettarne ogni sua parte;

  • dichiara di avere i requisiti regolamentari, in particolare di essere in possesso di regolare tessera per attività sportiva agonistica valida per l'anno in corso e del certificato medico ai sensi del D.M. del 18/02/1982, oltre ad assicurazione per responsabilità civile verso terzi;

  • riconosce che la partecipazione alla Granfondo Terre dei Varano (compresi gli eventi collaterali) costituisce consapevole e libera assunzione del relativo rischio per l’incolumità fisica che accetta di correre, nonché di quelli correlati in regime di piena autoresponsabilità;

  • prende atto che il traffico sarà chiuso solo limitatamente al campo gara, opportunamente segnalato dai mezzi dell'organizzazione e che, al di fuori di tale campo, il traffico resta aperto, applicandosi sempre le norme vigenti sul traffico stradale a cui il partecipante deve attenersi;

  • si impegna a rispettare le leggi vigenti e i regolamenti stabiliti dall’Organizzazione nonché le istruzioni dettate dagli organi competenti, per la propria sicurezza e per quella altrui;

  • conferma di aver controllato la propria attrezzatura e che quest’ultima si trova in condizioni adatte, conformi alla legge e idonee per la partecipazione alla Granfondo Terre dei Varano;

  • dichiara di riconoscere e dare atto che nessuna responsabilità né contrattuale, né extracontrattuale può riconoscersi in capo all'Organizzatore per danni patrimoniali e non patrimoniali sofferti o causati a terzi nel corso della manifestazione;

  • dichiara di rinunciare a qualsiasi azione di responsabilità o rivalsa nei confronti della ASD organizzatrice, dei partner o fornitori di quest'ultima, del personale addetto a qualsiasi titolo all'organizzazione, degli sponsor e dei patrocinatori, derivante dalla propria partecipazione alla manifestazione e ai suoi eventi collaterali.

Così dicasi per coloro che effettuano l'iscrizione individuale a mezzo modulo, email, on-line, lettera o tramite iscrizione collettiva di squadra.
La mendace autocertificazione sarà perseguita a norma di legge.

IMPORTANTE

La ASD AVIS FRECCE AZZURRE declina ogni responsabilità per quanto possa accadere ai partecipanti, terzi e cose, prima, durante e dopo la manifestazione.

Per quanto non contemplato nel presente regolamento, la manifestazione applicherà il regolamento tecnico e le norme attuative 2024 emanate dalla Federazione Ciclistica Italiana.

Per la migliore riuscita della manifestazione il Comitato Organizzatore si riserva la possibilità di apportare variazioni alle condizioni di registrazione e partecipazione nonché al presente regolamento che verranno tempestivamente rese note ai partecipanti attraverso comunicati nel sito ufficiale www.terredeivarano.it.

Per tutti i dettagli si invita a scaricare e leggere il Regolamento integrale Granfondo.

Partenza alla Francese
bottom of page